Alessi Seminar

Dal 1996 la Fondazione Fossano Musica organizza, ogni due anni, un importante appuntamento musicale per i trombonisti di tutto il mondo: l’Alessi Seminar.

E' una settimana di masterclass e concerti che vedono come protagonisti gli studenti del corso, selezionati tramite audizione, ed il loro insegnante Joseph Alessi, primo trombone della New York Philharmonic.

Edizione 2018

La Fondazione Fossano Musica, grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, propone il corso di Alto Perfezionamento denominato “Alessi Seminar ed. 2018” dedicato a tutti i trombonisti diplomati, laureati e professionisti che desiderino partecipare in qualità di studente effettivo.

L'edizione 2018 del Seminar si terrà a Fossano (CN) dal 4 all'8 settembre 2018. Sono ammessi non più di 20 partecipanti effettivi suddivisi in 10 tromboni tenori e 10 tromboni bassi. Per i partecipanti uditori non c’è limite di partecipazione.

Per i partecipanti effettivi è prevista una selezione a cura dei docenti del corso. Per gli uditori non ci sono requisiti o titoli di studio richiesti.

Per maggiori informazioni e dettagli sull'iscrizione, si veda il sito ufficiale dell'Alessi Seminar in Italia.

Iscriviti ora!

Con il sostegno di:

Compagnia di San Paolo Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano

Il Team

Joseph Alessi — Artistic Director & Tenor Trombone Teacher

Stefan Shulz — Bass Trombone Teacher

Michel Becquet — Mock Audition Panel

Jörgen van Rijen — Mock Audition Panel

Vincent Lepape — Auditor Coordinator

Nicola Ferro — Trombone Choir Coordinator


Stefan Shulz

Bass trombone at Berlin Philharmonic Orchestra

ALESSI SEMINAR Bass Trombone Teacher

Stefan Schulz inizia gli studi musicali con suonando il corno e in seguito passa al trombone. Ha studiato a Berlino e Chicago. Prima di diventare membro dei Berliner Philharmoniker, ha ricoperto il ruolo di trombone basso con la Staatskapelle di Berlino dal 1993 al 2002. Dal 1996 al 2002, ha anche suonato nella Bayreuth Festival Orchestra.

Il suo impegno per l’insegnamento ha accompagnato la sua carriera musicale sin dall'inizio: prima come mentore presso l'Orchestra Academy della Staatskapelle di Berlino, e come docente all'Università di Musica, Drama e Media Hannover. Dal 2000 al 2004 ha insegnato come visiting professor presso l'Accademia di Musica Hanns Eisler di Berlino. Dal semestre estivo 2004, Stefan Schulz è stato professore all'Università delle Arti di Berlino. Stefan Schulz si è esibito come solista con rinomate orchestre tra cui la RundfunkSinfonieorchester di Berlino, la Filarmonica di Amburgo, la Filarmonica di Dresda, la Columbus Symphony, ecc.

E’ membro permanente del Brass Ensemble dei Berliner Philharmoniker e ospite regolare dell'ensemble di ottoni German Brass. Insieme ai trombonisti Joseph Alessi, Michel Bequet e Jorgen van Rijen, ha fondato il World Trombone Quartet. Una speciale amicizia artistica lo lega al compositore e sassofonista Daniel Schnyder con cui ha registrato un CD, insieme alla pianista Marcin Grochowina che fa parte del trio Daniel Schnyder. Negli ultimi anni, ha eseguito e registrato brani di altri importanti compositori quali Jean Michel Defaye, Niels Marthinsen e Poul Ruders.

Suona esclusivamente su strumenti costruiti da Antoine Courtois e ha pubblicato 2 CD con l’etichetta svedese BIS.