Docenti

GORLIER FABIO

Fabio Gorlier si è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio "G.Verdi" di Torino, dopo aver studiato al Civico Istituto Musicale di Alba sotto la guida di Valter Protto, ed essersi perfezionato al conservatorio di Alessandria.
Parallelamente si è accostato al jazz, partecipando ai corsi di pianoforte e armonia moderna al Centro Jazz di Torino, ai Seminari internazionali di Siena, Arquato Jazz e Nuoro Jazz, e studiando
con i più grandi nomi del jazz italiano, tra i quali Enrico Rava e Paolo Fresu.
Ha approfondito lo studio della musica anche a livello universitario, laureandosi in discipline artistiche, musicali e dello spettacolo e in storia della musica presso l’Università di Torino, con un periodo di studi in Francia presso la facoltà di Musicologia dell’Université «Rabelais» di Tours.
Da diversi anni è impegnato in un’intensa attività concertistica che spazia dalla musica classica
a quella moderna, con una particolare predilezione per il jazz. Ha partecipato, in varie formazioni,
a numerose rassegne italiane: Torino Jazz Festival, Time in Jazz di Berchidda, Mito, Dolomiti Ski Jazz, Time di Sassari, Europa Cantat, Piacenza Jazz Fest, Festival Jazz di Nuoro, Venezia Jazz Festival, Avigliana Jazz Festival, Fiorenza Jazz Festival, Expo 2015, Tor Vergata Roma Sinfonietta, Collisioni, European Jazz Expo 2009 di Cagliari, Moncalieri Jazz Festival, Piemonte in Musica, Rivoli Musica, esibendosi in teatri importanti come la Fenice di Venezia o l'auditorium “Agnelli” di Torino.
Si è esibito anche all'estero in paesi quali Scozia, Irlanda del nord, Francia, Svizzera (all'interno del Festival del Cinema di Locarno 2015), Austria (nell'ambito della stagione Tiroler Festspiele di Erl), Ecuador (nell’ambito del Festival della cultura italiana), Palestina (nel “Jasmine Festival” di Gerusalemme e Ramallah), e Cina (al Festival Jazz di Shanghai).
Ha suonato con moltissimi musicisti importanti tra cui Billy Cobhan, Furio di Castri, Andy Sheppard, Diane Schuur, Javier Girotto, Terrel Stafford, Gianluca Littera, Gabriele Mirabassi, Tino Tracanna, Marco Tamburini, Roberto Rossi, Roberto Gatto, Giovanni Falzone, Diana Torto, Gianni Basso, Dino Piana, Gianni Cazzola, Carol Sudhalter, Tullio de Piscopo, Attilio Zanchi. Al di fuori dell'ambito jazzistico ha lavorato il baritono Lucio Gallo o la cantante pop Mietta.
In passato ha svolto anche un'attività giornalistico-musicologica, collaborando con L'Istituto per i Beni Musicali del Piemonte, le riviste "Il Giornale della Musica" e "Analyse Musicale", la stagione musicale "L'altro Suono" e il Teatro di Arezzo.
E' attivo anche a livello didattico, lavorando ormai da parecchi anni con l'istituto “A. Gandino” di Bra, l'istituto “Baravalle” di Fossano, il Centro di Formazione Musicale della città di Torino, l'associazione “Musicalmente” di Torino, in qualità di insegnante di pianoforte classico, jazz e moderno, e pianista accompagnatore. Ha collaborato negli anni passati con il Conservatorio di Cuneo, in cui ha ricoperto l'incarico di ricercatore e pianista accompagnatore.
E' di recente pubblicazione un disco a suo nome in trio: “Woody'n'us” per la Jazz City Records, rielaborazione delle colonne sonore dei film di Woody Allen.

Corsi

Musica di Insieme Jazz

Pianoforte Complementare Jazz

Pianoforte Jazz