Sezioni » Archi » Violino

Corso di Violino

Dipartimento: Musica Classica

Docente: CHIAPELLO ALESSANDRO

Presentazione

“Suonare come parlare”
La musica è un linguaggio universale.
Tutti noi abbiamo imparato a parlare prima imitando il linguaggio che sentivamo nel mondo circostante e poi imparando a leggere.
Allo stesso modo la musica può e deve esser imparata, prima imitando semplici movimenti e gesti dell’insegnante per poi esplorare l’enorme letteratura scritta per il violino attraverso la lettura.
“L’uomo è figlio del suo ambiente” Un uomo cresciuto in una casa di saggi crescerà saggio. Un uomo cresciuto in una casa di malviventi diventerà facilmente un malvivente. Se l’importanza dell’ambiente è così forte è importante inserire un giovane studente di musica in un ambiente stimolante, dove altri studiano le stesse cose. Il giovane violinista potrà così confrontarsi con altri strumentisti, stimolato da chi è più avanti di lui, imparando con il confronto musicale un corretto approccio nel rapporto con gli altri.
“Non devi aver fame per cominciare a studiare”
La disciplina e la pazienza vanno esercitate, non sono doti innate.
L’esercizio è la base per ogni attività umana.
Chi comincia il corso ha la certezza di una preparazione tesa al migliore livello possibile. Spetterà poi all’allievo decidere quale sarà il suo futuro e come usufruire dell’istruzione avuta. (iscrizione ai corsi universitari musicali, musica popolare, divertimento).
Il percorso fatto l’avrà mentalmente reso disciplinato, attento e avrà migliorato le suecapacità mnemoniche.
In un mondo sempre più caotico e frenetico sarà “Capace di ascoltare”.