Sezioni » Pianoforte e Tastiere » Pianoforte

Corso di Pianoforte

Dipartimento: Musica Classica

Docente: ARNABOLDI MARIANGELA LORENZA

Presentazione

Il corso si distingue in due sezioni: quella “accademica”, e quella cosiddetta “amatoriale”, rivolta a studenti che scelgono un percorso di apprendimento “su misura”.

I corsi accademici seguiranno i programmi di studio previsti per il conseguimento delle certificazioni di livello, tramite esame nei Conservatori Statali. A tal fine sarà eventualmente possibile scegliere un percorso che preveda tempi un po’ più “diluiti” per il raggiungimento dei contenuti necessari .

Per quanto riguarda la sezione amatoriale, le nuove acquisizioni verranno integrate costruttivamente nel vissuto dell’alunno, tenendo sempre presenti gli interessi da lui evidenziati. Al momento opportuno, potrà essere sollecitato a prendere parte alle scelte di percorso in modo da sviluppare le capacità di ricerca e sperimentazione espressiva. Il repertorio comprenderà brani appartenenti a svariate realtà musicali, abbracciando stili, epoche e aree geografiche differenti.
Sempre nei corsi amatoriali sarà possibile scegliere eventualmente lo svolgimento dell’ora di lezione in coppia, modalità utile soprattutto nei primi anni di corso, in quanto l’alunno, grazie all’ascolto partecipativo, potrà consolidare ed osservare da un punto di vista differente i concetti che metterà in pratica.
L’apprendimento e la conseguente esecuzione del linguaggio musicale si consolideranno con la pratica del “far musica insieme”, esperienza gratificante e coinvolgente a livello affettivo e razionale. “…Le attività collettive sono fortemente socializzanti, per capire e padroneggiare messaggi e strutture, significati e procedimenti tecnici, per scoprire nuovi repertori, ma anche per appropriarsi, immedesimarsi in ciò che viene comunicato, stimolando la propria emotività. “
Per attività collettive si intende la partecipazione a gruppi strumentali di vario organico ( dal duo sino alla partecipazione a progetti orchestrali) a volte utilizzando anche brani appositamente composti rispettando il livello di studio raggiunto dall’allievo.
.