Sezioni » Chitarra e Arpa » Chitarra Classica

Corso di Chitarra Classica

Dipartimento: Musica Classica

Docente: FEA UGO

Presentazione

Il percorso musicale a cui mi sono sempre attenuto è quello del “fare prima e capire poi” cioè prima eseguo un ritmo o un frammento di melodia o altro, poi codifico ciò che ho fatto.
Specialmente per i bambini è un passo fondamentale, infatti prima imparano a parlare poi a scrivere (Suzuki insegna), prima sperimentano poi analizzano ed osservano ciò che è successo.
Quindi potrei riassumere così la metodologia utilizzata:
• Scoperta pratica delle caratteristiche dello strumento e della musica, attraverso brani musicali o lavori specifici da studiare a casa o da eseguire a prima vista.
• Apprendimento ritmico-melodico per imitazione, per lettura e ad "orecchio".
• Apprendimento e sviluppo della conoscenza della teoria della musica utilizzando percorsi che sempre partano da una problematica o da una caratteristica della chitarra.
• Utilizzo della musica d’assieme, sin dalle prime lezioni, come vettore principale per l’apprendimento (nei progetti per la terza elementare).
• Apertura a tutti i generi musicali dal blues al contemporaneo, dal reggae al classico, dall’etnico all’antico.

Le modalità organizzative prevedono nell’arco del mese tre lezioni individuali o a coppie e a fine mese un paio d’ore di musica d’assieme per chitarre


La frase che mi definisce:
“fare musica è prima un mezzo per scoprire, crescere… solo poi può diventare un fine”